Cambia la skin:
Elenco percorsi Elenco attività per categoria Elenco prodotti per categoria
Dettaglio attività Forum Clodii

Forum Clodii

Santa Maria del Riposo Via del Lago snc - Bracciano - RM - 00062
Mappa interattiva

Tel: - Richiedi informazioni

Visita il sito: www.forumclodii.org

Approfondimenti

Visualizza prodotti
Articoli scritti
Eventi presentati

Descrizione dell'azienda

L’Associazione “Forum Clodii” Archeologia, Storia ed Arte nel Braccianese
Tra le associazioni culturali che si sono costituite a partire dagli anni settanta per contribuire alla conservazione, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale del territorio, la "Forum Clodii" Archeologia, Storia ed Arte nel Braccianese è quella che, per Statuto, esplicitamente focalizza le proprie attività al recupero e allo studio dei monumenti e dei patrimoni documentari, alla scoperta e contestuale divulgazione della storia locale nel Braccianese.

Novità via RSS

Conferenza di Marcello Piccioni

PRESENTAZIONE DEL QUADERNO DELLA FORUM CLODII N.19

di

Marcello PICCIONI

LA PESTE DEL 1656 - 1657 A ORIOLO

“A peste, fame et bello libera nos Domine

La peste de 1656-1657”

SABATO 25 GIUGNO 2022 ORE 17:30

MUSEO DI PALAZZO ALTIERI

ORIOLO ROMANO

Ingresso libero

per info: info@forumclodi.org - www.forumclodi.org

 
Conferenza al Castello Odescalchi

21 MAGGIO 2022 ore 18.30 presso il Castello Odescalchi

La Prof. Anna Cavallaro, Università La Sapienza di Roma, presenta

il Quaderno della ‘Forum Clodii’ numero 17

LA CELEBRAZIONE DI GENTIL VIRGINIO ORSINI NEL DIPINTO MURALE DI ANTONIAZZO ROMANO NEL CASTELLO DI BRACCIANO.

Ingresso esclusivamente su prenotazione, fino ad esaurimento posti a causa della limitazioni della sala.

Per prenotare inviare una email a stampe.forumclodii@gmail.com entro il 18 Maggio e attendere la conferma di disponibilità.

IMPORTANTE: L’ingresso al Castello avverrà dalle ore 18.10 alle ore 18:20. Si raccomanda cortesemente la puntualità. Grazie

---------------------

1972-2022 ANNO DEL CINQUANTENARIO. Dopo i festeggiamenti del 9 aprile alle Antiche Scuderie Odescalchi, è questo il primo appuntamento di un anno denso di iniziative che porterà i soci e gli amici della Forum Clodii nei vari Comuni del territorio Sabatino. Per celebrare la nostra presenza a Bracciano gli abbiamo voluto dedicare un Quaderno che parlasse dell'opera di un grande artista del XV° sec., presente nel Castello, dedicata a quello che forse fu il più importante Signore di Bracciano. Purtroppo, a causa della limitata capienza della sala, sarà necessaria la prenotazione per partecipare, fino al numero massimo di persone consentito.

 
Cinquantenario dell'Associazione

SABATO 9 APRILE 2022 ore 10,30 presso le Antiche Scuderie Odescalchi, Via Settevene Palo Km. 19,800 (circumlacuale, Bracciano)



9 aprile 1972 – 9 aprile 2022

AUGURI FORUM CLODII !!

l’Associazione Forum Clodii compie cinquant’anni, un traguardo che poche associazioni possono vantare di aver raggiunto. In tutti questi anni abbiamo tenuto fede a quanto scritto all’articolo 1 dello Statuto: “L’Associazione “Forum Clodii” è costituita col fine precipuo di sviluppare localmente una coscienza archeologica, storica e storico-artistica e nel contempo di ricercare, studiare e salvaguardare il patrimonio archeologico, storico e storico-artistico del Braccianese, della zona cioè corrispondente alle giurisdizioni comunali di Bracciano, Manziana, Canale Monterano, Oriolo Romano, Trevignano Romano e Anguillara Sabazia”.

Due generazioni si sono avvicendate alla guida dell’associazione, ma lo spirito che animava i soci fondatori è rimasto intatto ed ha permesso al sodalizio di raggiungere obiettivi ogni volta più ambiziosi, ma sempre al servizio della cultura del territorio Sabatino.

Il 9 aprile ci ritroveremo assieme ai soci, alle autorità locali e ai tanti amici che ci hanno seguito nel corso degli anni per festeggiare questa data importante che vuol essere non soltanto celebrativa, ma il sigillo di un rinnovato impegno dell’associazione per la comunità.


 
Giornata della Donna 2022

Sabato 5 Marzo 2022, ore 16.30 presso l’Archivio Storico di Bracciano (ingresso in Piazza Mazzini 5), in occasione della Giornata della Donna 2022

l’Associazione Forum Clodii è lieta di presentare la terza edizione de “Storie di donne, donne nella Storia”, con il Patrocinio del Comune di Bracciano.

Saluto di Emanuela Viarengo, Comune di Bracciano, e Cinzia Caccia, Associazione Forum Clodii

Introduce: Elisabetta Mori,

Relatrice: Prof. Anna Esposito

Donne d’armi e di governo

Le gentildonne di ventura nel rinascimento italiano

Nel corso della conferenza si prenderanno in considerazione alcune figure femminili di particolare importanza per il ruolo che rivestirono al loro tempo, un ruolo decisamente fuori dall’ordinario: non solo ‘donne di potere’ ma addirittura, come sono state felicemente definite, “gentildonne di ventura”. Si parlerà di Bartolomea, sorella di Gentil Virginio Orsini del ramo di Bracciano e moglie del famoso condottiero Bartolomeo di Francesco d’Alviano; di Beatrice, vedova di Facino Cane e poi moglie di Filippo Maria Visconti; di Luchina, figlia del conte di Carmagnola e moglie del conte Luigi dal Verme; di Bianca Maria Visconti, moglie di Francesco Sforza; e di sua nipote Caterina Sforza, moglie di Girolamo Riario, nipote di papa Sisto IV e madre dell’ultimo dei grandi condottieri, Giovanni dalle Bande Nere. In conclusione, si cercherà di ridefinire la vera immagine di Lucrezia Borgia alla luce delle acquisizioni storiche più recenti.

Le relatrici

Anna Esposito

Anna Esposito, professore associato di Storia medievale, ha insegnato presso l’Università di Roma La Sapienza. È membro ordinario della Società Romana di Storia Patria, dell’Associazione Roma nel Rinascimento, ed è corrispondente scientifico dell’Istituto nazionale di Studi Romani. Dal 2018 è tra i consiglieri della Fondazione Roffredo Caetani. Fa parte della redazione della rivista “Sefer Yuhasin. Review for the history of the Jews in South Italy” e del comitato scientifico della rivista Roma nel Rinascimento e degli “Atti” dell’Accademia Properziana del Subasio. Ha come peculiare interesse la storia sociale urbana del tardo medioevo e del Rinascimento, che viene indagata nelle sue connotazioni economiche, religiose e culturali, con particolare riferimento alla città di Roma e allo Stato pontificio. In questo contesto si inquadrano gli studi sulle minoranze, specialmente quella ebraica, sulle associazioni confraternali e sugli istituti assistenziali, in particolare quelli rivolti all’utenza femminile, e infine sulle istituzioni culturali cittadine.

Tra le sue numerose pubblicazioni si ricordano: il volume Un’altra Roma. Minoranze nazionali e comunità ebraiche tra Medioevo e Rinascimento, Roma, Il Calamo, 1995; i due saggi nei volumi della collana ‘Storia di Roma’, Laterza 2000-2001, intitolati rispettivamente “Roma medievale”, a cura di Andrée Vauchez, e “Roma nel Rinascimento”, a cura di Antonio Pinelli; i due volumi “I processi contro gli ebrei di Trento (1475-1478)”,vol. I, I processi del 1475”, Padova, Cedam, 1990; e il secondo volume “I processi contro gli ebrei di Trento (1475- 1478)”, vol. II, I processi alle donne (1475-1476)”, Padova, Cedam, 2008 (entrambi in collaborazione con Diego Quaglioni); per quanto attiene alla storia di genere la curatela del volume miscellaneo Donne del rinascimento a Roma e dintorni, Roma, Fondazione Besso 2013, e più recentemente quella del volume Violenza alle donne. Una prospettiva medievale, curato insieme a F. Franceschi e G. Piccinni, Il Mulino 2018. Ha lavorato insieme ad Anna Cavallaro in “Donne di pietra. Per un corpus delle sepolture femminili a Roma e nel Lazio nel Rinascimento”, con un saggio dal titolo L’agire delle donne romane nella trasmissione della memoria nella rivista “Mélanges de l’École française de Rome – Moyen Age”, nr. 127-1 (2015), online.

Elisabetta Mori

Dal 1981 al 2015 ha lavorato presso l’Archivio Storico Capitolino come responsabile della sezione Archivi antichi e si è occupata del riordinamento, inventariazione e valorizzazione dei complessi documentari di antiche famiglie romane. È socio dell’Accademia Etrusca di Cortona e della Società Romana di Storia Patria. Nel 2002 ha tenuto lezioni di archivistica presso la Columbia University di New York come fellow dell’Italian Academy. Tiene lezioni di Archivistica presso la Scuola dell’Archivio di Stato di Roma e presso l’Archivio Centrale dello Stato.

Le sue pubblicazioni nascono principalmente dal suo lavoro di archivista. Il suo impegno maggiore in questi ultimi anni è stato la ricostruzione, attraverso l’analisi rigorosa delle fonti documentarie, delle vicende di alcuni personaggi del Rinascimento italiano che la storiografia tradizionale aveva romanzato e artefatto, come Beatrice Cenci (Beatrice Cenci. La Storia, il Mito, Roma, Viella 1999), Isabella de’ Medici (L’onore perduto di Isabella de’ Medici, Garzanti 2011) e Vittoria Accoramboni (due saggi e un libro in preparazione). Oltre al volume edito da Garzanti, ha scritto su Isabella de’ Medici numerosi saggi pubblicati anche in Germania, Stati Uniti e Canada. Ha curato la pubblicazione delle lettere della duchessa di Bracciano al marito Paolo Giordano Orsini nell’antologia Scrivere d’amore (Viella 2015) e nell’edizione completa della corrispondenza Medici-Orsini in Lettere tra Paolo Giordano Orsini e Isabella De’ Medici (1556-1576), della collana “Carte scoperte” dell’Archivio Storico capitolino, Gangemi, 2019. Nel 2017 ha pubblicato L’Archivio Orsini, la famiglia, la storia, l’inventario, Viella.

 
Assemblea Soci 2022

Invito per l'Assemblea annuale dei soci per domenica 6 febbraio 2022 alle ore 11 presso la sede dell' Associazione, Chiesa del Riposo, via del Lago snc, Bracciano,


Cordialità

IL CONSIGLIO DIRETTIVO


PS: La quota sociale di e.20,00 può essere versata al presidente o all’amministratore in occasione degli incontri periodici.

Oppure, on line tramite bonifico bancario con le seguenti coordinate: Beneficiario: Associazione Forum Clodii e IBAN: IT58 T030 6909 6061 0000 0158 678 di Intesa San Paolo, con commissione di e.0,50

 
Auguri

Tantissimi auguri di buone feste da parte dell'Associazione Forum Clodii e dal Museo dell'Opera del Duomo di Bracciano!

Un grazie di cuore a tutti i soci e sostenitori dell'Associazione e a tutti i volontari del Museo dell'Opera del Duomo.

 
La pergamena del 1608

Domenica 12 dicembre, alle ore 11.00, in Bracciano presso il Museo del Duomo, si terrà un incontro con il socio Massimo Mondini sul tema:

La pergamena del 1608 restaurata al Museo dell’Opera del Duomo


Norme anti-covid: ingresso con green pass, mascherina e distanziamento.

 
Antica città di Ferento

Domenica 10 Ottobre 2021, visita alla Antica citta' di Ferento, Civitas Splendidissima, accompagnati dalla dott.ssa Giovanna Ottavianelli.

Collaborazione tra Associazione Forum Clodii, Associazione ECHA e ArcheoTuscia.

Per i soci Forum Clodii: Appuntamento alle ore 9.00 a piazzale Pasqualetti - Bracciano, oppure alle 10.20 all'entrata dell'area archeologica di Ferento.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA a info@forumclodii.org

 
Giornate Europee del Patrimonio

25-26 settembre 2021 GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO

MUSEO DELL'OPERA DEL DUOMO BRACCIANO Piazza della Collegiata, Bracciano

La preistoria egizia si racconta attraverso i reperti provenienti dalla collezione del Museo Egizio di Torino

Sabato 25 dalle ore 16.30 alle ore 19.30 (turni di circa 30 minuti)

Prenotazione obbligatoria email: premuc.project@gmail.com

MUSEO CIVICO BRACCIANO, Via Umberto I n. 5

Storia e memoria del territorio braccianese. Visite guidate alle collezioni del museo per adulti e bambini in contemporanea, 26 settembre ore 11:00 e ore 17:30

Visita per adulti: max 15 partecipanti - Visita per bambini: max 10 partecipanti

Prenotazione obbligatoria: Tel 0690805106 email: museocivicobracciano@lemacchinecelibi.coop

Orari apertura del Museo: sabato 25 e domenica 26 ore 10.00 – 13.00 / ore 17.00 – 20.00

ASSOCIAZIONE CULTURALE "NOVARMONIA" presso la Chiesa Santa Maria del Riposo, Bracciano, Via del Lago.

Domenica 26 ore 17.30

Esibizione del Coro "ControCanto" di Bracciano e visita guidata

WWF GRUPPO MONTI SABATINI

Domenica 26 appuntamento ore 9.00 Piazza Pasqualetti

Passeggiata tra gli insediamenti etruschi nel territorio di Bracciano

Prenotazione obbligatoria: tel. 3294605228 Email: wwf.montisabatini@gmail.com

Obbligatorio: scarpe da trekking, pantaloni lunghi, acqua, e auto propria

 
IL TRECENTO DI DANTE E GIOTTO

SABATO 3 LUGLIO ore 18.30 alla Chiesa di S. Maria del Riposo (via del lago):

Per la Rassegna regionale "A Riveder le Stelle", in occasione del settecentesimo anniversario della morte di Dante, l’Associazione Forum Clodii e il Parco Regionale di Bracciano e Martignano presentano:

IL TRECENTO DI DANTE E GIOTTO, padri della lingua e dell'arte figurativa italiana.

Lettura dei più significativi passi della Divina Commedia e introduzione all’ arte Giottesca, con la prof.ssa Monica MANI e il prof. Gaetano VARI

Dante e Giotto, pur con le loro differenti specificità artistiche, rappresentano, nei rispettivi ambiti, la fase culturale che porterà verso la trasformazione di tutti modelli precedenti. Forse non s’incontrarono mai, ma sicuramente vennero a conoscenza della fama reciproca. Da qui la collocazione di Giotto nell’XI canto del Purgatorio nella stessa posizione innovativa nella quale lui stesso si pone rispetto ai poeti del Dolce Stilnovo.

“Credette Cimabue ne la pittura / tener lo campo, e ora ha Giotto il grido, / sì che la fama di colui è oscura”. (Dante, Purgatorio, XI, 94-96)

Per informazioni: info@forumclodii.org

 

Elenco Percorsi:
Elenco Categorie: Enti pubblici e Associazioni
Elenco Tag: archeologia cultura storia



© 2022 Conto-Graph S.r.l. Via dell'Industria, 68 / 70 - 01100 Viterbo (VT) - Tel: 0761/35.27.62 P.IVA 00268610565